Mary Wells Lawrence: una “leonessa” di San Marco

Ha rotto un altro tabù, ricevendo al Festival mondiale della pubblicità di Cannes il mitico Lion of St. Mark, premio alla carriera fino ad ora riservato a soli uomini.

Mary Wells Lawrence classe 1928 è stata la prima donna fondatrice e presidente di un’agenzia pubblicitaria, la Wells Rich Greene – nota per la sue campagne innovative ed originali  – e la prima CEO donna di un’azienda quotata al New York Stock Exchange.

Rompere le regole

Nel portfolio di Mary Wells Lawrence c’è la mitica campagna di branding “I ♥ New York” con  grafica di Milton Glaser che ha segnato la resurrezione dell’immagine della città, le frizzanti campagne di Alka-Seltzer e il posizionamento di Braniff Airways come la linea aerea esclusiva del jet set, coinvolgendo per i lussuosi interni e uniformi anche Emilio Pucci.

È stata proprio questa campagna a consacrarla come un idolo nel settore della pubblicità, una conquista che l’ha poi portata a fondare nel 1966 la sua propria agenzia.

Il primo tabù lo aveva già rotto scegliendo di studiare nel 1940 per due anni al Carnegie Institute of Technology di Pittsburgh, in Pennsylvania, dove – oltre ad incontrare il suo futuro marito, Burt Wells – si era innamorata del design industriale e della sua potenza creativa.

Da lì si è sviluppata la sua carriera nelle principali agenzie pubblicitarie a livello globale, prima di fondare la propria.

Dopo aver inanellato una serie di riconoscimenti e premi, nel suo libro “ A big Life in advertising”, nel 2002 – diventato poi una “bibbia” per tutti gli addetti ai lavori – racconta  e celebra il proprio successo con fierezza ed ironia, diventando una vera icona per il mondo della pubblicità.

Infrangere i tabù

Consapevole – e orgogliosa – di essere stata la prima donna in tanti ambiti, si è prestata come role-model, oltre che con la sua vita pubblica con un sito web nel marzo 2008, dal nome emblematico “wowOwow”, poi incorporato in PureWow .

Una role model che ha sempre promosso il confronto, la collaborazione e il lavoro di squadra: celebre la sua frase

“Non puoi fare affidamento solo su te stesso. Ti devi moltiplicare. Devi leggere e documentarti su cose di cui non conosci nulla. Devi viaggiare e recarti in posti che non avresti mai pensato di visitare. Devi incontrare qualsiasi tipo di persona e solo alla fine arrivare a quello che sai”.

Lontana da essere una donna solitaria al comando, Lawrence è stata un’antesignana di quello che oggi in America è considerato il dovere di ogni donna di successo: far scendere l’ascensore.

Una leader capace di condividere i propri successi e saper ispirare le nuove generazioni.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Altri insight